Dario Ballantini

Unico esemplare, realizzato in pura seta e lana Himalayana annodato e cardato a mano, sul quale è stato riprodotto il dipinto intitolato "Se ti guardo", appartenente alla collezione privata del pittore-imitatore Dario Ballantini. Dario Ballantini (Livorno, 13 ottobre 1964), trasformista noto ai telespettatori italiani, soprattutto artista. Fin da bambino eredita la passione di famiglia per la pittura, seppur in uno stile tutto suo. Uno stile che gli consente di distinguersi e di esprimere ciò che ha dentro: divertente e solare nelle rappresentazioni dei personaggi più noti, nella pittura esprime l'inquietudine di vivere, l'aspetto cupo del quotidiano, il tormento degli interrogativi che ciascuno di noi ogni giorno si pone.

RICHIEDI INFORMAZIONI